aprile 30, 2018 3 minuti di lettura

Se c’è un nuovo orologio nella vostra lista dei desideri, c’è qualcosa di davvero importante che Meccaniche Veneziane sente il bisogno di dirvi. Dovete sapere che, sebbene gli orologi automatici abbiano virtualmente una durata a vita, ci sono alcune importanti precauzioni che sono fondamentali per la conservazione del vostro orologio. Infatti una manutenzione regolare può preservare gli orologi da danni, rotture e malfunzionamenti.

Considerando tutte le situazioni con cui ci interfacciamo ogni giorno, questa potrebbe sembrare una sfida, ma non dovete assolutamente preoccuparvi: vi guideremo passo dopo passo, mostrandovi l’uno dopo l’altro i casi più comuni in cui un corretto mantenimento del vostro orologio potrebbe essere messo a rischio, e riveleremo delle piccole accortezze per evitare situazioni spiacevoli. Quindi, dateci un minuto del vostro tempo e troverete qualche consiglio utile (o almeno ce lo auguriamo).

PER QUELLI CHE AMANO LA FISICA, LA SCIENZA E GLI ESPERIMENTI

State alla larga dai campi magnetici! Infatti, il funzionamento di un buon movimento non viene comunemente influenzato dai più comuni campi magnetici, e gli orologi moderni sono strutturati a tal fine. Tuttavia, la vicinanza a campi magnetici più forti potrebbe condizionare il corretto funzionamento del movimento, causando delle piccole distorsioni che non sarebbero in altro modo comprensibili.

PER QUELLI CHE HANNO SEMPRE SOGNATO DEGLI AVVENTUROSI VIAGGI NEL TEMPO

State attenti, perché non sempre è il momento più adatto per cambiare l’ora! Per preservare il corretto funzionamento di un movimento automatico, è consigliabile non cambiare data e ora nel lasso di tempo compreso tra le 22 e le 3.

Ciò è dovuto a motivi tecnici, infatti il sistema di cambiamento della data lavora grazie a differenti meccanismi: nel periodo compreso tra le 22 e le 3, una ruota dentata sta girando per cambiare il numero della data esattamente allo scoccare della mezzanotte. Un cambiamento manuale della data durante questo processo potrebbe compromettere la rotazione del movimento.

PER QUELLI CHE VOGLIONO VISITARE IL POLO NORD O IL DESERTO SAHARIANO

Ricordate inoltre che dei danni possono essere causati anche da un’esposizione prolungata a temperature estreme o cattive condizioni ambientali. Anche se la temperatura di un orologio è differente rispetto a quella climatica, suggeriamo di non esporre a lungo degli orologi automatici in posti dove la temperatura è al di sopra dei 60°C o al di sotto dei 0°C. Infatti, queste condizioni ambientali estreme potrebbero rovinare il vostro orologio e provocare una non omogenea lubrificazione delle sue componenti.

PER QUELLI CHE NON TOLLERANO UNA VITA SEDENTARIA

Avete perfettamente ragione, ma non dimenticate che è sconsigliato usare orologi automatici durante attività sportive caratterizzate da movimenti impropri ed eccessivi delle braccia, come ad esempio il tennis o il basketball: tutti gli orologi automatici sono strutturati per funzionare al meglio con un movimento calmo e regolare del braccio.

PER SIRENE, NUOTATORI E VARIE CREATURE ACQUATICHE

Parliamo un poco del funzionamento della corona e dell’uso subacqueo di un orologio. È davvero importante chiudere la corona dopo ogni cambio della data o dell’ora per evitare infiltrazioni di acqua o sporcizia: per questo suggeriamo di assicurarsi sempre che la corona sia sempre saldamente chiusa. Le più piccole infiltrazioni possono danneggiare l’orologio davvero seriamente, state sempre molto attenti quando richiudete la corona.

Infine, dopo un uso subacqueo, suggeriamo di lavare l’orologio con acqua pulita ed asciugarlo con un panno morbido, per pulire via residui di sporcizia o sale marino che potrebbero guastare la lucentezza della cassa. A questo scopo, si raccomanda anche di togliere l’orologio durante il bagno o durante attività dove l’orologio potrebbe essere esposto ad agenti chimici.

Sopravvissuti a questa guida? Bene, ora siete dei veri esperti! Se vi siete un poco spaventati, ricordate che avere un orologio al polso non significa rinunciare ad una vita ricca di esperienze, un orologio di buona qualità vi permette di godervi appieno le vostre giornate quanto l’orologio stesso.

Meccaniche Veneziane disegna tutti i suoi orologi in modo che siano protetti da tutti gli agenti esterni che potrebbero corromperli o danneggiarli, scegliendo sempre delle componenti affidabili e di qualità. Ad ogni modo, questi pochi accorgimenti vi aiuteranno di certo a mantenere il vostro orologio bello e lucente come nel primo giorno in cui l’avete indossato.

Distinti saluti,
Meccaniche Veneziane Team


Roberto Nespolo
Federica Filippi

 

 

Cosa ne pensi del mantenimento degli orologi automatici?Lascia un commento qui sotto

Meccaniche Veneziane
Meccaniche Veneziane


Lascia un commento

I commenti sono sottoposti ad approvazione prima di essere mostrati.


Anche in News

Meccaniche Veneziane against Covid-19, our initiative for Bergamo Hospital
Meccaniche Veneziane contro Covid-19, la nostra iniziativa per l'ospedale di Bergamo

maggio 13, 2020 2 minuti di lettura

The Venetian Arsenale
L'Arsenale di Venezia

aprile 03, 2020 3 minuti di lettura

History of Nereide Submarine | Meccaniche Veneziane
Il sottomarino Nereide: una storia di Eroi

aprile 03, 2020 3 minuti di lettura